Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Orvieto, giovane cammina sul muro della fortezza rischiando di precipitare: arrivano i carabinieri

  • a
  • a
  • a

Una persona vestita di scuro affacciata pericolosamente dal muro della fortezza Albornoz, ad Orvieto, in provincia di Terni. Poi, qualche minuto dopo, la stessa persona vi era addirittura salita sopra, per poi scomparire. E’ la segnalazione arrivata ai carabinieri di Orvieto da parte di un cittadino, residente a Orvieto scalo, che aveva assistito alla scena intorno alle 17 di domenica 24 gennaio 2021.

L’uomo si è rivolto al numero d'emergenza 112 raccontando di aver visto quanto riferito ad un centinaio di metri di distanza e che, prima che la persona vestita di scuro salisse sul muro, un altro individuo si sarebbe avvicinato, come per convincerlo a desistere.

L’operatore della centrale operativa dei carabinieri, temendo il peggio, ha così inviato immediatamente una pattuglia ed avvisato sia i vigili del fuoco che il 118. Arrivati sul posto, i militari hanno subito accertato che nella strada sottostante le mura della rupe, in corrispondenza della fortezza Albornoz, non vi erano corpi e all'interno della fortezza hanno notato quattro ragazzi, di cui uno vestito di scuro. I giovani sono così stati sentiti sui fatti descritti nella segnalazione al 112 e quello vestito di scuro, poi identificato per un rumeno di 20 anni, ha ammesso che era stato lui a camminare poco prima sul muro/parapetto della fortezza per gioco. I quattro sono stati redarguiti dai militari per la condotta tenuta e nei loro confronti sono stati redatti i relativi verbali di contestazione per le violazioni alle norme di contrasto al Covid.