Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Covid in Umbria, il cardinale Gualtiero Bassetti: "Sulle spalle dei giovani il peso più grosso della pandemia"

  • a
  • a
  • a

"C’è troppo silenzio su ragazzi e ragazze che stanno rinunciando alla loro giovinezza”: è quanto ha detto l’arcivescovo di Perugia-Città della Pieve, cardinale Gualtiero Bassetti, durante l’omelia della messa per San Francesco di Sales, patrono dei giornalisti, che si è tenuta domenica mattina nella cattedrale di San Lorenzo, a Perugia. E’ andato ai tanti giovani impegnati nella didattica a distanza, senza la possibilità di praticare sport e incontrare gli amici di sempre, il pensiero “paterno” del cardinale. Riferendosi in particolar modo, come lo stesso Bassetti ha sottolineato, agli adolescenti che vivono un’età di transizione, di crescita personale delicata e fondamentale per la loro vita, ma che sono costretti a viverla chiusi in casa, senza poter stabilire le normali relazioni sociali. “C’è troppo silenzio su questi ragazzi e ragazze che si stanno caricando, inconsapevolmente, il peso sociale più gravoso di questa pandemia - ha evidenziato il cardinale - questi giovani stanno rinunciando alla loro giovinezza, alla loro spensieratezza, al loro dinamismo”.