Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Umbertide, muore Francesco Betti: una vita dedicata allo sport

  • a
  • a
  • a

Umbertide piange la morte a 73 anni di Francesco Betti. Sabato 23 gennaio l’ultimo saluto a un uomo che ha dedicato gran parte della sua vita alla passione dello sport. Betti è stato dirigente della Tiberis del cavaliere Renato Fagnucci, squadra vittoriosa degli anno Ottanta, con l'indimenticato direttore sportivo Romano Arcipreti e del tecnico Massimo Roscini. Al funerale erano presenti lo stesso Roscini, alcuni ex giocatori biancocelesti, Giancarlo Bargelli, Giovanni Bellarosa, Nando Sarnari, l’ex tecnico Danilo Pace. Betti è stato protagonista poi della Tiberis con il fratello di Romano Arcipreti, Alvaro e del presidente Scarpellini. Alvaro Arcipreti ha posato sul feretro una maglia storica della Tiberis. Alle esequie erano presenti anche Luigi Brachelente, segretario della Tiberis e Enrico Ceccarelli, copresidente dell’Umbertide. Betti ha lavorato anche con il Montone e negli anni 2000 con il Trestina rappresentato al funerale dal direttore generale Angelo Monaldi. Betti si è impegnato anche con il Bc Fratta ed è stato dirigente del Circolo Tennis Umbertide. I cavalli erano la sua grande passione.