Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Covid in Umbria, scoppia focolaio con 13 positivi all'ospedale di Castiglione del Lago

  • a
  • a
  • a

Focolaio con 13 contagiati all’ospedale di Castiglione del Lago. A un paziente dimesso da Medicina il 20 gennaio è stato fatto il tampone: positivo. Da qui test di controllo sui ricoverati e sugli operatori. "Dall’indagine, ancora in corso, è già emersa la positività per Covid-19 di 10 pazienti e di tre operatori", fa sapere l'Usl 1. E’ scattato l’isolamento dei ricoverati, e trasferimento dei pazienti positivi (tutti asintomatici) verso altre strutture. C’è stata anche la sanificazione degli ambienti. L’operazione di messa in sicurezza, fa sapere l’Usl 1, è stata portata avanti insieme alla Centrale operativa regionale Covid-19 e con i responsabili ed il personale dei servizi coinvolti (Pronto soccorso, Medicina, Neurologia, Anestesiologia)”.  Sono stati predisposti “con la supervisione del servizio di sicurezza aziendale”, percorsi assistenziali ad hoc, “atti a garantire la sorveglianza di pazienti ed operatori e pianificata l’attività di controllo e monitoraggio nel breve periodo”. Sono stati già eseguiti oltre 100 tamponi. La sorveglianza su pazienti e operatori “proseguirà sistematicamente con il supporto del servizio di laboratorio dell’ospedale di Castiglione del Lago e della Microbiologia dell’azienda ospedaliera di Perugia”.