Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Covid Umbria, ESG89 Group presenta alla presidente Donatella Tesei 35 proposte per rilanciare la regione

  • a
  • a
  • a

Un confronto aperto con la presidente Donatella Tesei per disegnare il futuro dell’Umbria. Sul tavolo idee e riflessioni che erano emerse dal Restart Umbria dello scorso 17 dicembre, un esperimento unico nel suo genere che ESG89 Group aveva tentato coinvolgendo 35 tra imprenditori, docenti, professionisti, giornalisti e manager. Quelle proposte, una sorta di libro bianco da cui ripartire, saranno illustrate venerdì mattina, alle 11.30, nel corso di una conferenza stampa in digitale alla quale parteciperà, insieme alla governatrice Tesei anche il presidente di ESG89 Group, Giovanni Giorgetti. “Riteniamo – afferma Giorgetti – che partendo proprio dalle idee della società civile si possa contribuire a costruire, o meglio, suggerire il modello dell’Umbria che si desidera. I nostri “amici” non hanno voluto scrivere il “libro dei sogni”; hanno invece elaborato progettualità condivisibili e attuabili. Sarà ora la politica, il governo regionale a dover fare le proprie scelte. Certo è che queste riflessioni sono arrivate in uno dei momenti più difficili per l’Umbria e per l’Italia e quindi sono il frutto di analisi e pensieri legati al momento storico.
La condivisione di queste idee libere – conclude Giorgetti – mi hanno reso meno pessimista sul futuro dell’Umbria. Esiste infatti un folto nucleo di personalità che hanno a cuore la nostra regione. Persone impegnate nella propria attività che ritengono che un’Umbria rinnovata, più attenta alla digitalizzazione, più sostenibile, più competitiva, più capace di fare sistema, più globale e che tragga dalle proprie peculiarità la forza per ripartire e riprogrammare, possa davvero rappresentare un unicum nazionale irripetibile”. 
Protagonisti
]Hanno contribuito a scrivere il libro bianco: Albano Agabiti, Coldiretti; Antonio Baldaccini, Umbragroup; Franco Baldelli, Federfarma; Nicola Bastioni, Fondazione CRP; Paolo Bazzica; Claudio Bendini, Uil; Alessandro Campi, Rivista di politica; Giuseppe Canalicchio, Rel; Andrea Cardoni, Università degli Stui di Perugia; Flavio Cecchetti, Susa; Luca Colaiacovo, Confindustria Gubbio-Gualdo; Fabrizio Darena, Ti Style It; Luca Ferrucci, Università degli Studi di Perugia; Giacomo Filippi, Fabiana Flippi; Mauro Franceschini, Confartigianato Umbria; Paolo Galletti, Omg-Sicoma; Giancarlo Luigetti, Art; Federico Malizia, Ciam; Angelo Manzotti, Cisl; Andrea Marcantonini, Mct Italy; Marianna Marchini, Marchini Store; Simone Mariotti, Studio consulenza Mariotti; Giorgio Mencaroni, Confcommercio Umbria; Domenico Metelli, Luigi Metelli; Alessio Miliani, Fertitecnica Colfiorito; Fabio Pecorari, Bcc Anghiari e Stia; Marco Pierini, Galleria Nazionale dell’Umbria; Silva Pompili, Readytec; Vincenzo Sgalla, Cgil Umbria; Riccardo Stefanelli; Brunello Cucinelli; Luisa Todini, Green Arrow Capital; Luca Tomassini, Vetrya; Alessandro Torello, Università per Stranieri di Perugia; Giancarlo Trapanese, giornalista (ex) Rai 3 Umbria; Davide Vecchi, direttore Gruppo Corriere.