Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Umbria, bocconi killer in un'area verde di Magione. Due cani li hanno mangiati, uno dovrà subito essere operato

  • a
  • a
  • a

In Umbria esche avvelenate per cani trovate in un’area verde di Magione. I bocconi killer sono realizzati con wurstel riempiti di chiodi da legno e spilli. La segnalazione è arrivata alla polizia locale nella mattinata di martedì 19 gennaio grazie ad un signore che camminava con il suo cane in via Sacco e Vanzetti, la strada 75 bis che conduce a Magione. Il pericoloso boccone era stato posizionato nell’area verde posta tra il marciapiede e la strada.  Gli agenti intervenuti sul posto hanno predisposto la segnaletica indicando la zona potenzialmente pericolosa. Nel posizionare i cartelli sono stati trovati altri bocconi realizzati con la stessa tecnica.  “Un vero atto di barbarie – è il commento degli agenti che hanno eseguito la bonifica – Purtroppo, pur avendo effettuato un’accurata ricognizione di tutta l’area non possiamo garantire che chi ha preparato e posizionato le esche non lo abbia fatto in altre”. Nel tardo pomeriggio da un veterinario del posto è arrivata la segnalazione che due cani di proprietà di residenti nella zona in cui è avvenuto il ritrovamento, hanno ingerito i wurstel riempiti di chiodi e spilli. Uno verrà sottoposto ad un intervento chirurgico, per l'altro si stanno aspettando gli accertamenti.