Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Operaio folgorato sul posto di lavoro trasportato d'urgenza all'ospedale di Perugia

Esplora:

Ale. Ant.
  • a
  • a
  • a

E’ stato portato d’urgenza al pronto soccorso un operaio di 50 anni, di origini albanesi, rimasto folgorato sul posto di lavoro. L’uomo non è in pericolo di vita.
L’incidente c’è stato venerdì nella zona di Cannara. Una scossa ad alto voltaggio gli è entrata dai polsi ed è fuoriuscita da una gamba, stando a quanto si apprende dei sanitari che lo hanno soccorso e curato. L’uomo, ricoverato nel reparto di dermatologia del Santa Maria della Misericordia.
Sono in corso accertamenti per ricostruire la dinamica del sinistro soprattutto sul fronte del rispetto delle norme di sicurezza. 
In base alle valutazione dei medici l’uomo ne avrà per almeno due mesi, tra cure e riabilitazione. 
Non sono stati lesi organi vitali, ma per quanto riguarda la deambulazione serviranno settimane di recupero.
La degenza, in base alla prima diagnosi, non dovrebbe superare i 15 giorni.
Il pronto soccorso del Santa Maria della Misericoridia è già tornato alla piena operatività, nonostante i continui casi Covid: con l’annunciata disponibilità di altri posti letto nel nuovo ospedale da campo della Regione Umbria, ci saranno più spazi per i pazienti e per l’osservazione prima delle visite.