Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Umbertide, litiga con la compagna e tenta il suicidio: salvato dai carabinieri

  • a
  • a
  • a

Litiga con la convivente per questioni sentimentali e tenta il suicidio, il pronto intervento dei carabinieri della stazione di Umbertide evita la tragedia, salvando la vita all'uomo trovato privo di sensi all'interno della sua auto, lasciata con il motore acceso e il tubo di gomma che convogliava i gas di scarico all'interno dell'abitacolo. E' successo nella tarda serata di lunedì 11 gennaio. L'uomo dopo il bisticcio aveva mandato alla donna messaggi nei quali manifestava l'intenzione di compiere gesti inconsulti. Preoccupata per l’incolumità del compagno, la donna ha immediatamente avvertito i carabinieri, che hanno subito attivato la localizzazione dell’utenza cellulare dell’uomo evitando così il peggio, L'uomo è stato trasportato all'ospedale di Città di Castello dove è stato ricoverato in prognosi riservata. Fortunatamente non è in pericolo di vita.