Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Foligno, furti nelle case di campagna: rubati attrezzi agricoli e olio

  • a
  • a
  • a

Furto di attrezzi agricoli e da giardino. Ma anche di vecchi televisori, di grosse damigiane di vino e di qualche tanica di olio. Ladri sempre più orientati a Foligno, in questi tempi di emergenza, a colpire in luoghi meno sorvegliati. Dove il rischio di trovare i proprietari di turno è alquanto limitato. E cambiano di conseguenza gli oggetti rubati. Lo dicono gli ultimi saccheggi avvenuti in piena notte (a poca distanza l’uno dall’altro) in alcuni casolari di campagna isolati e soprattutto in due seconde case che si trovano nella montagna folignate. In una di queste, precisamente in zona Verchiano,  i soliti ignoti hanno rubato un televisore e due cornici.

 

 

Poco tempo dopo, questa volta alle porte di Colfiorito, è stata presa di mira una rimessa agricola. Qui i malviventi (si parla di due persone straniere con il volto travisato) si sono appropriati di attrezzi agricoli, che hanno poi caricato in un piccolo furgoncino prima di fuggire senza lasciare alcuna traccia.  In un antico casale di  Scafali, infine, i malviventi si sono accontentati di alcune taniche di olio.