Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Perugia, segnalato da un condomino perché ubriaco: agenti entrano in casa e trovano quattro dosi di droga

Esplora:

  • a
  • a
  • a

Un residente di via Settevalli chiama la polizia segnalando un condomino "in forte stato di agitazione". Gli agenti intervengono e trovano droga in casa di quest'ultimo. Lui è un cittadino ucraino di 34 anni, trovato "in evidente stato di alterazione psicofisica causato presumibilmente da un abuso di sostanze alcooliche", è scritto in una nota della questura. Dopo essersi calmato ha invitato gli agenti ad entrare nel proprio appartamento al fine di poter dare loro un documento per poter essere, come richiesto, identificato. Gli agenti hanno subito notato la presenza, sul tavolo del salotto, di due involucri in plastica contenente della sostanza polverosa di colore marrone, un bilancino di precisione ed un rotolo di alluminio per avvolgere alimenti. Gli agenti hanno esteso il controllo al resto dell’appartamento e all’uomo. Da qui la scoperta di un nascondiglio ricavato all’interno di una parete della casa dove era stato nascosto un involucro di cellophane termosaldato contenente sostanza stupefacente. Un altro involucro è stato trovato sotto al tavolo. Gli agenti sono riusciti a sequestrare all’interno della casa dell’uomo oltre 2 grammi e mezzo di sostanza stupefacente del tipo “eroina” confezionata in 4 involucri.  L'uomo, con diversi precedenti, è stato denunciato per spaccio.