Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Vaccino Covid, in Umbria prime 85 dosi oggi all'ospedale di Spoleto

Esplora:

  • a
  • a
  • a

Ottantacinque dosi di vaccino Pfizer arriveranno alle 8 di domenica mattina presso l’Azienda ospedaliera di Perugia e da qui saranno trasportate all’ospedale di Spoleto dove alle 10 avrà inizio la campagna di vaccinazione contro il Covid. Nella giornata di domenica saranno vaccinati venti componenti dei quattro team vaccinali, una cinquantina di operatori dell’ospedale di Spoleto e delle aziende sanitarie ed ospedaliere dell’Umbria e una quindicina di ospiti dell’Rsa Santa Margherita di Perugia, i primi cui era stato somministrato il vaccino antinfluenzale. 
Il cronoprogramma prevede che per primi dovranno essere immunizzati gli operatori del team vaccinale della Usl Umbria 1 che poi dovranno recarsi presso la residenza “Santa Margherita” di Perugia per eseguire la vaccinazione degli ospiti. Ogni team vaccinale è costituito da un medico, due infermieri,un operatore socio-sanitario, un amministrativo. Si tratta di professionisti che rimarranno nel processo con un ruolo di primo piano continuando a effettuare le vaccinazioni quando la campagna entrerà a pieno regime. 
All’interno dell’ospedale di Spoleto saranno allestite delle postazioni vaccinali con gestione logistica e organizzativa delle aree di check in, vaccinazione, sosta e rilascio certificazione. Ovviamente, per garantire la massima sicurezza delle operazioni insieme al doveroso rispetto delle misure anticontagio, non sarà consentito l’ingresso nella parte della struttura ospedaliera interessata dalle operazioni per la vaccinazione. Le dosi di vaccino Pfizer sono state distribuite a tutte le Regioni in base ad un riparto definito a livello centrale dal commissario Domenico Arcuri.