Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Città di Castello, morto Mauro Menghi: era il responsabile dell'ufficio elettorale

  • a
  • a
  • a

Muore noto dipendente comunale. Un attacco cardiaco ha portato via nella notte tra martedì e mercoledì Mauro Menghi, 69 anni, dipendente comunale di lungo corso a Città di Castello. Menghi è stato per 33 anni responsabile dell’ufficio elettorale e della macchina che sovrintendeva a tutte le operazioni elettorali. Lascia la moglie Stefania e due figli. Le esequie avranno luogo oggi giovedì 24 dicembre alle 15 nella chiesa di Santa Veronica a La Tina.

 

 

Menghi aveva una grande passione per il calcio che praticava a livello amatoriale; è stato uno dei fondatori del gruppo dei Ruspanti, del club dell’Amicizia e coltivava anche l’arte presepiale con la moglie Stefania. “Martedì notte è improvvisamente scomparso un caro amico”, sono le parole con cui il sindaco Luciano Bacchetta ha comunicato la notizia. “Siamo molto dispiaciuti e mandiamo un grande abbraccio alla moglie e a tutti i familiari”, ha aggiunto il sindaco nell’esprimere profondo cordoglio e porgere sentite condoglianze a nome della giunta e dei dipendenti comunali.