Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Fondi europei, sono 700 i milioni destinati all'Umbria nella prossima programmazione 2021-2027

Esplora:

Marina Rosati
  • a
  • a
  • a

Sono, al momento, circa 700 i milioni destinati all’Umbria nella prossima programmazione europea 2021-2027. Una dotazione che si inserisce nel quadro finanziario pluriennale di 1.074,3 miliardi per tutta l’Europa, secondo quanto riporta il Defr, il Documento di economia e finanza regionale, recentemente approvato dalla giunta Tesei. Dalle prime simulazioni, ci potrebbe anche essere un aumento delle risorse comunitarie per l’Italia e quindi anche per i Programmi operativi regionali soprattutto per il Centro nord e per le regioni in transizione dove è scivolata l’Umbria.  Questo per due ordini di motivi: un peggioramento del Pil pro capite e sulla base di nuovi criteri, più stringenti che portano, per esempio, Sardegna e Molise nel gruppo delle regioni meno sviluppate, con Campania, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia, dunque tornano nel Sud, statisticamente parlando.