Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Paura per due ragazze di Foligno: si perdono durante un'escursione in montagna. Salvate dagli uomini del Soccorso Alpino

  • a
  • a
  • a

Ore di paura per due escursioniste di Foligno che nella giornata di sabato 19 dicembre si sono perse sul Monte Amandola. Sono state loro stesse a chiedere aiuto via cellulare e a inviare la posizione ai soccorritori via smartphone. L'allarme è scattato intorno alle ore 17.30, quando le giovani di 25 e 30 anni hanno contattato i carabinieri. Sono subito partite le ricerche dei militari di Fiastra, del Soccorso Alpino e dei vigili del fuoco in un'area al confine tra le province di Fermo e Macerata.

Le ragazze sono state costrette a tenere spento il cellulare, perché la batteria era quasi terminata, inoltre non avevano torce, né un abbigliamento considerato sufficiente per resistere alle basse temperature della notte, considerato che si trovavano a circa 1.700 metri di altezza. Per fortuna sono stare raggiunte intorno alle ore 21. Otto uomini del Soccorso Alpino, tra cui un medico, sono arrivati sul posto e subito dopo iniziato con loro la discesa per accompagnarle a Pintura di Bolognola.