Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Amelia, la famiglia di Gigi Proietti al sindaco Pernazza: "Grazie per l'affettuosa vicinanza"

Una delegazione dell'amministrazione comunale, con il gonfalone della città, era stata presente ai funerali celebrati il 5 novembre 2020 a Roma

  • a
  • a
  • a

"Mi ha riempito il cuore di gioia ricevere questo biglietto dalla famiglia di Gigi Proietti".

Così il sindaco di Amelia, in provincia di Terni, Laura Pernazza, rende noto il ringraziamento arrivato dalla moglie del grande attore scomparso il mese scorso, Sagitta Alter, al Comune di Amelia, a nome anche delle figlie, Carlotta e Susanna. Il papà di Proietti, come è noto, era originario di Porchiano del Monte, nel cui cimitero riposano gli stessi genitori dell'artista. Il quale era molto legato alla terra di origine paterna, tanto da frequentare Amelia e l'Amerino stabilmente per le vacanze, in particolare negli anni '70. Per questo una delegazione dell'amministrazione comunale, con il gonfalone della città, era stata presente ai funerali celebrati il 5 novembre 2020 a Roma. "Grazie per l'affettuosa vicinanza", ha scritto la signora Sagitta.

"La nostra presenza il giorno dei funerali - ha spiegato il sindaco Pernazza - era stata apprezzata dalla moglie ed ora questo biglietto è l’ulteriore testimonianza che il nostro gesto sia stato gradito".