Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Louise Glück, premio Nobel: la sua poesia online oggi 16 dicembre alle ore 18

Giovanni Dozzini
  • a
  • a
  • a

E insomma chi è, esattamente, questa Louise Glück? Settantasette anni, newyorkese di Long Island, prima di vincere il premio Nobel 2020 per la letteratura era già stata insignita di riconoscimenti di grande importanza come il Pulitzer e il National Book Award.

Non proprio una sconosciuta, quindi. Non per chi ne sa di poesia, perlomeno, e il giochino del Nobel ha una volta di più tolto qualche velo alla supponenza di chi, dalle nostre parti, ogni anno si diverte a puntare le sue fiches su questo o quel nome da copertina come se il Nobel fosse un Oscar al miglior attore protagonista. In Italia la  Glück ha una storia editoriale romantica: fino a ieri è stata pubblicata da un editore-libraio napoletano che gli addetti ai lavori conoscono molto bene, Dante & Descartes, mille copie di tiratura per la raccolta Averno che dopo il premio si sono dovute repentinamente moltiplicare. Adesso Averno se l'è presa il Saggiatore, che l'ha mandata in libreria insieme all'Iris selvatico.
Oggi, Mercoledì 16 dicembre Louise Glück sarà la protagonista dell'ultimo incontro di Futura, il ciclo online organizzato dall'associazione Spazio Humanitas e da Umbrò Cultura per dare continuità all'ambizioso progetto nato nel 2019 all'Isola Polvese con PoesiaEuropa. A parlare della poetessa nordamericana ci saranno Maria Borio, il direttore editoriale del Saggiatore Andrea Gentile e Gianni Montieri. L'appuntamento, trasmesso in diretta streaming sulla pagina Facebook di Umbrò Cultura, è per le 18.