Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Lucilla Galeazzi canta Terni. Per Natale esce un cofanetto di cd. E si parla anche di Sergio Secci

  • a
  • a
  • a

E’ questione di ore l’uscita della prima raccolta di cd sull’impegno per Terni di Lucilla Galeazzi, la cantautrice popolare ternana ormai conosciuta a livello internazionale e che in Italia, tra le altre cose, ha vinto la Targa Tenco con il suo album Amore e acciaio del 2006. E’ previsto invece per giovedì 24 dicembre alle ore 11 sulla web-radio Radio Passeggiata l’evento Facebook durante il quale i referenti del progetto - Arci Terni e associazione Ticchetettà - presenteranno ufficialmente il lavoro, in parte già visualizzabile nelle loro pagine Facebook e la cui anteprima è stata data proprio lo scorso 2 agosto, in occasione dei 40 anni dalla morte di Sergio Secci, a cui è dedicato, non a caso, un inedito cd doppio compreso nel cofanetto. "Semo de Centurini – Lucilla Galeazzi, la memoria e la sua città", questo il titolo della raccolta, deve il suo nome all’omonimo inno delle lavoratrici dello jutificio Centurini di Terni, le "cinturinare", ormai conosciuto e cantato a memoria in più parti del mondo, grazie alla sua straordinaria portavoce. Il cofanetto è composto da quattro cd, tra cui l’album dedicato a Sergio Secci, lo studente ternano morto nella strage di Bologna del 1980.