Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Caso Suarez, Università per stranieri Perugia: blitz della finanza

  • a
  • a
  • a

Blitz della guardia di Finanza all’Università per gli stranieri. Nella giornata di ieri, martedì 15 dicembre, le Fiamme gialle hanno acquisito nuovi atti sulle indagini in corso. Un difficile ritorno alla normalità per l’Università per gli stranieri, dopo le dimissioni della rettrice Giuliana Grego Bolli e le decisioni prese dal cda a seguito degli sviluppi delle vicende giudiziarie legate al caso Suarez.
Assente per malattia ma sarebbe dovuto tornare alla sua scrivania in qualità di dipendente di elevata professionalità Simone Olivieri. Il dg - si ricorda - è stato sospeso dal ruolo di direttore generale per otto mesi su provvedimento emesso dal gip, Piercarlo Frabotta, e per il quale lo stesso Olivieri ha presentato ricorso al Tribunale del Riesame. Ma dal 4 dicembre l’ateneo ha conferito a Olivieri l’incarico di studio, approfondimento e ricerca di categoria Ep. Incarico valido fino al termine della sospensione. A firmare l’atto è stato il delegato del dg, Francesco Lampone.
Per gli studenti è arrivata l’ora di fare chiarezza. Sinistra Universitaria Unistrapg chiede in una lettera aperta un’assemblea d’ateneo con docenti, ricercatori e personale amministrativo. “Sarebbe l’occasione giusta - scrivono -, per guardarci in faccia e iniziare a fare quella chiarezza di cui il nostro ateneo ha bisogno