Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terni, 450 nuovi posti di lavoro nel 2021. L'Usl assume medici e infermieri per fronteggiare l'emergenza Covid

  • a
  • a
  • a

Assunzioni nella sanità, a Terni, per fronteggiare l’emergenza Covid. La Usl Umbria 2 assumerà, a partire dal nuovo anno,  450 persone. E si punta soprattutto sulla presa in carico di nuovi infermieri. L’azienda sanitaria locale ha approvato in via provvisoria il piano triennale di fabbisogno personale 2021-2023, su proposta del commissario straordinario, Massimo de Fino. Le assunzioni indicate per l’anno in arrivo sono per l’appunto 450 e tutte a tempo indeterminato. In maggior misura coinvolgono gli infermieri che sono ben 230. Ma intanto a gennaio, salvo ulteriori rinvii, si terranno le prove restanti per il maxi concorso, gestito dal Santa Maria di Terni.