Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Perugia, via dei Priori organizza l'e-commerce contro la crisi generata dal Covid

Marina Rosati
  • a
  • a
  • a

L’hanno voluto chiamare human e-commerce per dire che anche gli acquisti online possono avere un volto umano se dall’altra parte del computer, telefonino o tablet che si utilizzi per fare le proprie compere c’è il titolare del negozio che fornisce informazioni sull’oggetto, lo mostra e fa vedere tutto ciò che ha a disposizione. L’associazione Priori, che da anni si occupa della valorizzazione dell’omonima via cittadina, quest’anno ha deciso di organizzare così lo shopping natalizio nelle 33 attività rimaste aperte su 44 totali. “Considerando che non possiamo programmare iniziative – spiega la presidente Maria Antonietta Taticchi – abbiamo pensato di valorizzare la nostra via e i nostri negozi creando delle pagine dedicate per ciascuna attività sul sito www.visitaperugia.it e sui nostri canali social (Pagina Facebook via dei Priori) dove i clienti possono vedere i prodotti. In più si potranno fare videochiamate per avere un confronto diretto con il negoziante che può aiutare il cliente nell’acquisto. In questa maniera – spiega ancora Taticchi – vogliamo cercare di ristabilire un contatto con l’utenza sfruttando al meglio l’e-commerce e cercando di offrire un servizio di qualità. Possiamo preparare il pacchetto all’acquirente che, a quel punto, può passare a ritirarlo o addirittura possiamo procedere alla consegna a domicilio”.