Amelia

Amelia, giovane suicida per una delusione d'amore: trovato impiccato nella sua abitazione

Tragedia della disperazione ad Amelia, in provincia di Terni, martedì 1 dicembre 2020, con un ragazzo di soli 21 anni trovato senza vita, appeso ad una trave all’interno della sua abitazione.

Si è conclusa  così la vita di un giovane, di nazionalità straniera, che abitava ormai da diversi mesi vicino al centro di Amelia. Pare che siano chiari i motivi alla base dell’estremo gesto del ragazzo, riconducibili ad una complicata relazione amorosa. A ritrovare il corpo sono stati i carabinieri della Compagnia di Amelia, intervenuti immediatamente sul posto e coordinati dal capitano Raffaele Maurizi.

  

Ed è proprio dai primi accertamenti dell’Arma che sarebbe emerso come il ragazzo sarebbe caduto in un evidente stato depressivo proprio a causa di una storia d’amore che non stava andando per il verso giusto. Forse per la distanza, visto che la ragazza, a quanto si è appreso, viveva in Germania e le cose si andavano complicando.  Il pm, Matthias Viggiano, dovrebbe disporre l'esame autoptico.