Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terni, sconti in arrivo per i parcheggi con le strisce blu. A disposizione 1.600 posti auto in città

  • a
  • a
  • a

Cambiano alcune tariffe e, parzialmente, la dislocazione dei parcheggi a strisce blu nel territorio comunale di Terni. Lo stabilisce una delibera approvatavenerdì 27 novembre dalla giunta comunale. “La novità principale - sottolinea l’assessore alla Mobilità, Leonardo Bordoni - consiste in una riduzione della tariffa minima per il parcheggio. Mentre finora per le soste di 30 minuti si pagavano 80 centesimi, adesso la tariffa è stata abbassata a 50 centesimi. Lo scopo di questa riduzione del costo del parcheggio è di creare un forte impatto positivo sull’utenza, specialmente in questa fase d’emergenza che stiamo vivendo e di rendere fruibili a tutti i parcheggi a pagamento nelle aree commerciali, generando un ricambio continuo a un prezzo molto contenuto. La riduzione da 80 a 50 centesimi interesserà una larga fascia di cittadinanza in considerazione del fatto che il 50 per cento dei biglietti venduti nel centro della città riguarda proprio la sosta minima di 30 minuti. Per facilitare gli utilizzatori sono stati completati tutti i processi per i pagamenti tramite app”. I parcheggi a strisce blu resteranno complessivamente 1.600, così come stabilito in precedenza, ma si è provveduto a una loro puntuale ridistribuzione in base alle esigenze della cittadinanza.