Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terni in lutto per Benito Sala. Aveva 92 anni e gestiva la più antica rosticceria della città

Antonio Mosca
  • a
  • a
  • a

Cordoglio a Terni per la scomparsa di Benito Sala. La notizia si è diffusa nella tarda serata di giovedì 26 novembre. Aveva 92 anni e gestiva la storica rosticceria di via Angeloni, la più antica della città, nei pressi della chiesa di San Cristoforo. Orgogliosamente fascista, non aveva mai rinnegato la sua passione giovanile per il duce tanto che amava raccontare di essere stato l’ultimo a baciare la salma di Mussolini, disteso sul tavolo di pietra di un obitorio. Fino all’ultimo è rimasto alla guida della sua attività commerciale, entrando nel cuore anche dei più giovani. I polli allo spiedo e le patatine di Benito sono state presenti per decenni sulle tavole dei ternani. Lui era sempre alla cassa con la sua simpatia, pronto alla battuta e alla polemica, soprattutto quando si parlava di politica. In tanti lo hanno ricordato commossi sui social network.