Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terni, ciclisti lo disturbano mentre è a caccia a Stroncone: anziano spara un colpo di fucile

I carabinieri rintracciano e denunciano un 72enne di Configni per minaccia aggravata ed esplosioni pericolose

  • a
  • a
  • a

Un cacciatore di 72 anni, originario di Configni, in provincia di Rieti, è stato denunciato dai carabinieri del comando stazione di Stroncone, in provincia di Terni, per aver sparato in direzione di un gruppo di ciclisti che, transitando nei pressi della sua postazione di caccia, evidentemente lo avevano disturbato. L'accusa è quella di minaccia aggravata ed esplosioni pericolose.

Tutto sarebbe nato, per l’appunto, proprio dal passaggio dei ciclisti in prossimità della postazione fissa, nella zona di Stroncone. L’anziano reatino si sarebbe rivolto al gruppo di cicloamatori in maniera piuttosto veemente, lamentando che stavano facendo troppo rumore. I ciclisti avrebbero risposto per le rime e il diverbio sarebbe sfociato in lite. Al culmine della quale, però, il cacciatore ha perso il lume della ragione ed ha esploso una fucilata in direzione dei ciclisti, con il colpo che è passato non distante dalle persone.

A quel punto il gruppo ha deciso di rivolgersi ai carabinieri che hanno avviato le indagini, rintracciando il cacciatore proprio attraverso la posizione della sua postazione fissa. L’uomo è stato inoltre segnalato alla Prefettura di Rieti per la verifica dei requisiti riguardo al mantenimento del porto d’armi.