Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Perugia, i proprietari di Porta Sole: "Siamo orgogliosi di concedere gli spazi gratuitamente"

Fra.Mar.
  • a
  • a
  • a

“Per noi è motivo di grande orgoglio metterci a disposizione in questa drammatica fase emergenziale e siamo felici di sentirci utili per la professione che svolgiamo”. A parlare, a nome suo del fratello Marco e della mamma Maria Rita Mantovani, è Alberto Cucchia, tra i proprietari della vecchia clinica Porta Sole che nelle prossime settimane verrà riattivata come Rsa per accogliere i pazienti Covid post- acuti. Sono giorni questi di sopralluoghi e inventari. Il tutto per riallestirla più velocemente possibile. A tal fine, la Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia ha messo a disposizione 300 mila euro. Nel nuovo piano di salvaguardia è stata indicata come in grado di accogliere 58 anziani dopo le dimissioni dagli ospedali.