Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Perugia, il cardinale Bassetti, presidente della Cei, ringrazia i medici

Fra. Mar.
  • a
  • a
  • a

Dopo essere stato dimesso dal reparto di terapia intensiva, seppure ancora molto affaticato, è stato lo stesso cardinale, Gualtiero Bassetti, presidente della Cei a diramare ieri una nota.
“Desidero ringraziare - ha scritto - il Signore per essermi accanto, con la Sua misericordia, in questo momento di prova. Ringrazio l'Azienda Ospedaliera di Perugia Santa Maria della Misericordia e il personale sanitario che si stanno prendendo cura di me e di quanti sono ammalati. Ringrazio quanti mi sono vicini con la preghiera e l'affetto. Raccomando a tutti di continuare a pregare per quanti soffrono e vivono situazioni di fatica. Affido tutti alla Madre di Dio, Maria, perché interceda per i suoi figli”. Il cardinale, dopo 10 giorni in Terapia intensiva 2, diretta dal professor Edoardo De Robertis, è stato nuovamente trasferito nel reparto di medicina d’Urgenza, area Covid 1 , diretto dalla professoressa Cecilia Becattini, dove era già stato ricoverato prima dell’aggravamento delle sue condizioni del 3 novembre scorso. Al momento, come fa sapere la direzione sanitaria del Santa Maria della Misericordia, per il cardinale, “si conferma il lieve miglioramento. Buoni i parametri respiratori e cardiocircolatori. Continua ossigenoterapia e restante piano di trattamento”.