Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Cuochi d'Italia All Stars, Rosita Merli di Gubbio batte anche la chef del Veneto: giudici conquistati dalla polenta

Rob. Min.
  • a
  • a
  • a

Rosita Merli sempre più protagonista in tv, nel programma su Tv8 Cuochi d'Italia All Stars. La cuoca eugubina, proprietaria del ristorante Osteria del Bottaccione, dopo aver superato il concorrente del Trentino 35-32 ha battuto pure Patrizia del Veneto, conquistando la prima stellina del girone delle passatelle. Rosita, sotto gli occhi attenti dei giudici Gennaro Esposito e Giuliano Baldessari e del conduttore Cristiano Tomei, ha prima cucinato gli stringozzi ai profumi di bosco, con funghi, tartufo e un pizzico di salame. Il tutto cucinato con la farina doppio zero, scelta dalla stessa chef eugubina come ingrediente centrale. "Quando ho visto tutte quelle farine mi sono un po' confusa e sono andata sul sicuro - ha precisato Rosita con una battuta - è come quando un uomo vede tante belle donne, non sa chi scegliere e alla fine si prende la moglie".

 

 

In questa prova tuttavia ad avere la meglio è stata la rivale veneta con il punteggio di 17-16. Patrizia si è aggiudicata il duello con una lasagna. Ma nella gara cosiddetta di ritorno, sul terreno della veneta con ingrediente centrale la farina di mais, Rosita Merli ha conquistato ancora una volta il favore della giuria con una polenta da urlo, denominata Polenta lì per lì che le ha consentito di ribaltare la situazione e aggiudicarsi la sfida con il risultato complessivo di 31-30. Per lei anche la prima stellina del girone delle passatelle. Durante la puntata di venerdì 13 novembre Rosita ha deliziato pure con alcune perle di saggezza. Quando Cristiano Tomei le ha chiesto: "Perché non cominci a fare l'influencer?", la risposta dell'eugubina è stata subito pronta: "E' una parola che a casa mia adopero poco", ha detto suscitando l'ilarità di tutti. Rosita può esultare e tutti sono curiosi di vederla all'opera alla prossima occasione.