Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terni, eseguiti dall'Usl 300 tamponi pit stop ogni giorno contro il Covid. Arriva l'Esercito

  • a
  • a
  • a

Si rafforza la collaborazione tra l’Azienda Usl Umbria 2 e il Centro di selezione e reclutamento dell’Esercito che ha sede nella caserma Gonzaga di Foligno. Il contingente di militari, arrivato nel corso del fine settimana a Terni per allestire, nell’area drive trough della sede centrale dell’azienda sanitaria, una postazione mobile utile per rafforzare la logistica e per l’organizzazione delle attività, affiancherà da lunedì 2 novembre gli operatori del distretto di Terni Usl Umbria 2 per il monitoraggio, attraverso l’esecuzione di un tampone rinofaringeo, delle condizioni di salute dei cosiddetti contatti stretti, ossia di coloro che sono a rischio infezione per aver frequentato e interagito con soggetti risultati positivi al Covid-19. Attualmente a Terni, nella nuova postazione tamponi in modalità drive trough di viale Bramante, la Usl Umbria 2 esegue circa 300 tamponi al giorno a cui se ne aggiungono oltre 150 di controllo e di guarigione che vengono eseguiti negli ambulatori e a domicilio dal personale infermieristico e dalle Usca del distretto di Terni, le unità speciali di continuità assistenziale, rafforzate nei giorni scorsi dalla direzione strategica aziendale attraverso l’ingresso di nove dirigenti medici.