Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terni, imprenditore muore a 55 anni in ospedale stroncato da un malore improvviso. Era positivo al Covid

  • a
  • a
  • a

Marmore, frazione di Terni, è in lutto per l’improvvisa scomparsa di Raffaele Giocondi. L’imprenditore, che aveva 55 anni, è morto sabato 31 ottobre subito dopo il ricovero al pronto soccorso dell’ospedale. Nei giorni scorsi era risultato positivo al Covid, ma soffriva anche di altre gravi patologie pregresse. Il 55enne ternano ha accusato un malore ed è stato portato in ospedale d’urgenza, ma le cure tempestive a cui è stato sottoposto sono state purtroppo inutili. Giocondi era molto noto e stimato in città. Era il proprietario dell’albergo Velino di Marmore e dello storico mobilificio in via Montesi che portava il suo nome e che gestiva con successo da molti anni. I funerali di Raffaele Giocondi si svolgeranno subito dopo l’esame autoptico a cui la salma sarà sottoposta in ospedale nel corso delle prossime ore.