Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Umbria, scoperto centro massaggi a luci rosse gestito da una 54enne di Città di Castello

  • a
  • a
  • a

Centro massaggi a luci rosse scoperto a Sansepolcro: denunciata per sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione una 54enne di nazionalità cinese residente nella zona di Città di Castello che al momento è irreperibile. I carabinieri del Nucleo operativo della Compagnia di Sansepolcro hanno deciso di avviare un'indagine, tra appostamenti e ricerche sul web.  All’uscita del centro, i militari hanno fermato ed ascoltato diversi clienti – molti provenienti anche dalla vicina Umbria – avendo così la conferma del fatto che oltre ai massaggi, i frequentatori potevano ricevere dalla massaggiatrice - una donna cinese di 50 anni - prestazioni a luci rosse. Tutti i proventi venivano incassati esclusivamente dalla titolare del centro, la 54enne di nazionalità cinese. Il finto centro massaggi è stato posto sotto sequestro.