Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Perugia, una ottantenne vaga in stato confusionale: "Andavo in cerca di dolci e mi sono persa"

Esplora:

  • a
  • a
  • a

Nella mattinata di domenica personale del reparto volanti, durante servizio di controllo del territorio,è stato inviato, dietro segnalazione di un cittadino dalla sala operativa della Questura di Perugia, nell'ihinterland perugino a causa della presenza di una anziana signora che vagava per le vie del quartiere in stato confusionale. Gli agenti della Volante sono riusciti dopo pochi minuti a localizzare la donna, una cittadina italiana di 80 anni, e dopo averla avvicinata hanno cominciato a parlare con lei. L’anziana signora è parsa agli agenti tranquilla seppure un po’ spaesata. I poliziotti sono riusciti a venire a conoscenza della residenza della donna e del contatto della propria nipote. Quest’ultima haspiegato agli agenti che quel giorno la badante della donna usufruiva del giorno libero e che l’avrebbe raggiunta da lì a poco.
 Il motivo principale dell’allontanamento della donna è stato il desiderio di potersi comperare dei dolci. "Avevo voglia di dolci e mi sono persa", ha detto. Gli agenti, dopo averla tranquillizzata, hanno riaccompagnato l'ottantenne a casa.