Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Primi 4 contagiati all'ospedale di Orvieto poi dislocati altrove: il nosocomio resta Covid free ma è il prossimo della lista

Esplora:

Ale.Ant.
  • a
  • a
  • a

Orivieto è il prossimo ospedale Covid dell'Umbria, se la pandemia dovesse continuare con questa curva esponenziale. Nella notte tra domenica e lunedì 26 ottobre è stata firmata dalla Usl 1 l'autorizzazione per accogliere i primi quattro pazienti. Poi dislocati negli ospedali di Terni e Foligno.Sempre lunedì è stato inserito nella dashboard della Regione sull'emergenza coronavirus come settimo nosocomio - subito dopo Spoleto, Foligno, Città di Castello, Pantalla, Perugia e Terni -  tra quelli adibiti e da adibire a Covid. "Al momento l'ospedale di Orvieto resta Covid free", ha spiegato il commissario dell'Usl 2, Massimo De Fino, "lo sarà però fino a quando l'emergenza lo consentirà.Ho firmato l'autorizzazione per l'arrivo di quattro pazienti Covid in 'zona grigia', poi inviati nei reparti di Terni e Foligno". A Spoleto stanno per essere attivati 70 posti letto. I reparti Covid di Pantalla e Città di Castello sono saturi. Perugia e Terni stanno incrementando di giorno in giorno gli spazi, a scapito dell'attività ordinaria e sospendendo tutti gli interventi e le visite programmati.