Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Umbria, assessore Morroni: nel 2020 pagati 76 milioni a imprese dell'agricoltura

  • a
  • a
  • a

“Sono già 70 i milioni pagati da gennaio ad oggi alle imprese agricole umbre e altri 6 milioni sono in fase di liquidazione da parte di Agea”: Roberto Morroni, assessore regionale all’Agricoltura in Umbria, parla di un risultato importante nel lavoro ad accelerare i pagamenti del Programma di sviluppo rurale, utilizzarne nella maniera più efficace tutte le risorse disponibili e garantire liquidità e supporto alle imprese per fronteggiare le difficoltà legate all’emergenza sanitaria. “A questo - evidenzia - si aggiunge l’impegno assunto con i quattro cantieri regionali su qualità, innovazione, digitalizzazione e semplificazione per costruire insieme prospettive di forte rilancio dell’agricoltura umbra”. L’assessore Morroni ha riunito in videoconferenza i componenti del Tavolo verde per un confronto sullo stato di attuazione e avanzamento della spesa del Programma di sviluppo rurale dell’Umbria 2014-2020 e sui prossimi provvedimenti, fra cui l’attivazione di un bando che incentiva la costituzione di una filiera corta nel settore olivicolo. Morroni ha anche evidenziato che per la misura straordinaria con cui sono stati destinati 7 milioni a favore del settore agrituristico, uno dei più colpiti dalla crisi generata dal Covid, sono state presentate ben 1047 domande su una platea potenziale di circa 1400 beneficiari. Gli indennizzi una tantum, per un massimo di 7mila euro, saranno pagati entro giugno del prossimo anno.