Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Umbria, denunciato truffatore seriale

  • a
  • a
  • a

Tenta di piazzare orologi di basso valore, chiedendo al tempo stesso ingenti somme di denaro a soggetti anziani malcapitati facendo loro credere di essere un lontano parente emigrato. Un 43enne, però, è finito sotto la lente degli agenti della Polizia di Sansepolcro tanto da essere denunciato con l’accusa di truffa aggravata oltre al foglio di via. Gli episodi si snodano tra Sansepolcro e San Giustino. Sta di fatto che lo spavaldo truffatore di elegante presenza, attraverso abili raggiri, cercava di ottenere la piena fiducia delle sue vittime – per lo più anziane - tanto da farlo ritenere un lontano congiunto con cui si sarebbero potuti mantenere i contatti mediante scambio dei numeri di telefono; in tale contesto, infatti, agevolato dall’utilizzo della mascherina obbligatoria, l’uomo di origine campana tentava più volte di piazzare orologi di basso valore a prezzi esagerati.