Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Covid, sei ospedali dell'Umbria pronti a gestire l'emergenza. Ci sono anche Spoleto e Pantalla

Esplora:

  • a
  • a
  • a

Anche Spoleto e Pantalla nella rete degli ospedali individuati in Umbria per la gestione dell’emergenza Covid insieme a Perugia, Terni, Foligno e Città di Castello. Ad annunciarlo è stata la governatrice dell’Umbria, Donatella Tesei, nel corso di una conferenza stampa in cui è stata ufficializzata la firma di due ordinanze per ampliare la capacità della rete ospedaliera regionale e garantire la giusta risposta sanitaria anche per le patologie non Covid. Al momento, tra i nosocomi più grandi, vengono risparmiati solo Orvieto e Branca. “Ho chiesto l'attivazione di un Tavolo con le prefetture e Anci - ha aggiunto Tesei - per mettere in campo tutte le misure per contrastare assembramenti ed evitare il dilagare della pandemia”.

     I numeri dell’evoluzione “esponenziale” dei contagi sono stati richiamati dall’assessore Coletto che, a sua volta, si è soffermato sull’importanza della prevenzione. “L’indice Rt – ha detto – al 20 marzo era di 1 e oggi è all’1,69. In 16 giorni, dal 4 al 20 ottobre, in Umbria si è passati da 48 a 170 ricoveri di persone positive al Covid, il 254% in più, mentre i ricoveri nel reparto di terapia intensiva da 6 del 4 ottobre sono diventati 20, con una crescita del 233 per cento”.