Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus a Gubbio, 90 i positivi con 4 ricoverati in ospedale: occhio ai contagi in famiglia e tra amici

  • a
  • a
  • a

Aumentano ancora i casi di Coronavirus a Gubbio. Sono 90 i casi di positività registrati, con quattro persone ricoverate in ospedale e le restanti asintomatiche, o con sintomi lievi. Un numero purtroppo sempre più in crescita quello dei contagiati. "Non posso nascondere la mia preoccupazione e la mia apprensione in queste ore complesse e difficili per i cittadini eugubini - ha spiegato il sindaco Filippo Stirati - ma mi preme nel contempo ricordare che è importante ora più che mai seguire le indicazioni di contrasto al virus che ci stanno arrivando anche attraverso i decreti". Nel Dpcm firmato dal presidente Conte, tra le altre indicazioni, ci sono restrizioni che riguardano anche case e incontri privati. Il nuovo decreto, infatti, raccomanda fortemente di evitare riunioni e feste che comprendano oltre sei persone non conviventi, anche nelle abitazioni private: una normativa, questa, che coinvolge anche la realtà dei club. "Per questa ragione - ha aggiunto il sindaco - se fino a questo momento la casa rappresentava un rifugio apparentemente sicuro in cui preservare un minimo di socialità, ora è necessario attenersi a regole più stringenti, in casa come nei luoghi privati chiusi. La curva dei contagi si è impennata soprattutto a causa delle dinamiche in ambito familiare e amicale".