Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Mascherina anti Covid nasconde il viso del ladro autore del furto in duomo

  • a
  • a
  • a

Vanno avanti le indagini per tentare di recuperare la reliquia di Papa Wojtyla rubata nella serata del 23 settembre scorso dal duomo di Spoleto e che avrebbe dovuto essere collocata all’interno della nuova chiesa parrocchiale del quartiere di San Nicolò intitolata proprio a San Giovanni Paolo II. Sul furto sacrilego continuano gli accertamenti dei carabinieri che, dopo aver acquisito e visionato le registrazioni delle telecamere di videosorveglianza della cattedrale, stanno tentando di dare un volto e un nome all'individuo che con il volto parzialmente nascosto dietro la mascherina anti Covid ha scavalcato la barriera della cappella del Crocifisso e rubato la reliquia contenente alcune gocce di sangue di Papa Wojtyla.