Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Due incidenti stradali: ferite altrettante donne. Una incastrata tra le lamiere, salvata dai vigili del fuoco

L'auto ribaltata a Terria

  • a
  • a
  • a

Due incidenti stradali nel territorio di Città di Castello: uno a Fabbrecce e l’altro lungo la variante Apecchiese. La squadra dei vigili del fuoco del distaccamento locale è intervenuta, insieme ad un equipaggio del 118, intorno alle 5.30 di lunedì 19 ottobre, a Fabbrecce, per uno schianto, che ha coinvolto un’autovettura Nissan Micra condotta da una donna straniera, proveniente da Trestina e diretta a Città di Castello che è finita contro una grossa ruota di un mezzo agricolo in transito. Illeso il conducente del mezzo agricolo, estratta dai vigili del fuoco dalle lamiere contorte, la donna nell’auto, rimasta incastrata nel posto di guida. Dopo le necessarie manovre la signora è stata adagiata su di una barella spinale ed affidata alle cure del 118 che l’ha trasferita all’ospedale di Città di Castello con lesioni alla gamba ed al piede sinistro. I rilievi sono stati effettuati dai carabinieri di Umbertide. L’altro incidente si è verificato alle 10, sempre di lunedì 19, in via delle Crocerossine, sulla variante Apecchiese. Una donna di origini straniere alla guida di una Citroen mentre usciva da un’area di servizio in direzione ospedale è entrata in collisione con una Fiat Panda che percorreva la stessa arteria stradale in direzione zona industriale. La conducente della Citroen è stata portata al pronto soccorso da un equipaggio del 118 per le cure del caso, mentre i rilievi sono stati effettuati da una pattuglia della polizia locale tifernate.