Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terni, volume d'affari di 40 mila euro al mese per il giro di prostituzione di donne e trans colombiane

I particolari dell'operazione Doña Claudia: ogni prostituta doveva versare 500 euro alla settimana all'organizzazione

  • a
  • a
  • a

Oltre 40 mila euro: questa la cifra che, mensilmente, il gruppo di Doña Claudia incassava dalle sue “sfruttate”. Le venti persone - fra donne e transessuali, di nazionalità colombiana - che si prostituivano in città sotto la “protezione” della presunta “ape regina”, la 41enne colombiana che ha dato il nome all'operazione della squadra mobile di Terni.

Con lei sono finiti in carcere altri due connazionali, una donna di 42 anni, deputata alla gestione delle prostitute, una quindicina in tutto, ed un transessuale 25enne che, invece, organizzava l'attività - evidentemente remunerativa - dei trans, circa cinque in città. Ai domiciliari invece c'è finito un 39enne ternano, marito di Doña Claudia che avrebbe contribuito in maniera importante al controllo delle attività e alla gestione degli incassi. Questo, almeno, secondo la procura ternana che ha chiesto ed ottenuto dal gip le misure cautelari.

Due gli indagati a piede libero, un ternano ed uno spoletino che avrebbero messo a disposizione gli appartamenti – fra viale Brin e Borgo Bovio, sei in tutto – dove ricevere i tanti clienti, ternani e non. Alla trans 25enne, che venerdì 16 ottobre è stata sottoposta a interrogatorio di garanzia, avvalendosi della facoltà di non rispondere, vengono contestati anche reati strettamente connessi all'avvio dell'indagine, partita dalla denuncia di un giovane colombiano, fatto arrivare in Italia come tutti gli altri dal gruppo e che, quando ha capito che avrebbe dovuto esercitare come transessuale si è ribellato. Pagando il suo “no” con aggressioni anche di carattere sessuale. I circa 40 mila euro che il gruppo era in grado di 'movimentare', sono legati ai 500 euro che, settimanalmente, ciascuna prostituta doveva versare a chi ne favoriva e sfruttava l'esercizio