Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terni: prende a calci un'auto, poi entra al bar senza mascherina e disturba i clienti

I carabinieri hanno denunciato una donna di 49 anni per danneggiamento aggravato della macchina e resistenza a pubblico ufficiale

  • a
  • a
  • a

E' entrata in un bar senza mascherina ed ha iniziato a disturbare i clienti, al punto che i gestori del locale hanno dovuto chiamare i carabinieri.

E' successo nella serata di giovedì 15 ottobre 2020 in un esercizio pubblico di viale Trento, a Terni, con l'intervento dei militari del comando stazione del capoluogo. Protagonista della serata movimentata una donna di 49 anni, che poco prima si era segnalata per aver preso a calci una macchina parcheggiata, danneggiandone uno dei fari anteriori. 

I carabinieri hanno innanzitutto contestato la violazione della normativa in materia di contenimento del contagio da Covid-19 e a quel punto, in forte stato di agitazione, la donna ha cominciato a insultarli e ad opporre resistenza alle procedure di polizia. A quel punto i carabinieri hanno fatto scattare la denuncia per danneggiamento aggravato dell’auto in sosta, oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale.