Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terni, a 15 anni vuole rubare un telefonino e minaccia con un coltello il negoziante

Il ragazzino è risultato essere di nazionalità libica e i carabinieri non sono riusciti a rintracciare chi ne eserciti la patria potestà. E' stata affidato a una comunità

  • a
  • a
  • a

E' entrato in un negozio di telefonia in Corso Vecchio, nel pieno centro di Terni, con l'intenzione di rubare un telefonino. Quando il titolare dell'attività commerciale se ne è accorto ha tirato fuori un coltello, con il quale l'ha minacciato

Il protagonista della vicenda ha però solo 15 anni e i carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia di Terni, intervenuti sul posto, non sono riusciti neanche a rintracciare chi ne eserciti la patria potestà. Il ragazzo, infatti, è di nazionalità libica,, ha fornito false generalità quando gli è stato chiesto come si chiamasse e al suo vero nome i militari dell'Arma sono risaliti solo grazie all'esame delle impronte digitali e delle fotosegnalazioni.

Su disposizione dell’autorità giudiziaria minorile, il ragazzino è stato denunciato per rapina e falsa dichiarazione a pubblico ufficiale sulla propria identità. Visto che non ha parenti, è stato affidato a una comunità minorile.