Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terni, coltiva droga per il figlio: "Così non la compra dagli spacciatori"

  • a
  • a
  • a

A Terni i carabinieri, sabato 10 ottobre, hanno passato al setaccio un’abitazione di campagna dove hanno trovato quello che restava di una fiorente coltivazione. Nella cantina dell’abitazione alcune piante di marijuana appese verso il basso per l’essiccazione ed altra marijuana già confezionata in barattoli di vetro per un totale di 1,2 chili di stupefacente. In giardino l’ultima pianta di canapa indiana, residuo della coltivazione estiva, dell’altezza di circa 2 metri. In arresto il proprietario dell’abitazione, F.G., un ternano di 66 anni, incensurato, che si è difeso riferendo di aver coltivato la marijuana per il figlio, che ne era un grande consumatore ed evitare che il ragazzo la comprasse da persone poco raccomandabili. Il figlio 28enne è stato denunciato mentre il padre si trova agli arresti domiciliari.