Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terni, rumeno accoltellato per gelosia. Cadono le accuse su due fratelli

  • a
  • a
  • a

Il fatto risale all'ottobre del 2011 quando un rumeno che si trovava nei pressi di una discoteca di Terni fu minacciato ed anche colpito con una coltellata alle spalle, riportando gravi lesioni, dopo una lite per motivi di gelosia. In seguito alle indagini, due suoi connazionali - F.D. (38 anni) e il fratello N.D. (36) - vennero arrestati con accuse che andavano dal tentato omicidio alle minacce, fino al danneggiamento. Il primo uscì dal carcere dopo l'interrogatorio e il secondo ci restò per quattro mesi. Nei giorni scorsi il tribunale di Terni ha assolto entrambi per i capi di imputazione più pesanti, rilevando invece la prescrizione per le contestazioni minori. Soddisfatto il legale dei due imputati, l'avvocato Francesco Mattiangeli.