Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Perugia, sosta selvaggia in corso Cavour: bloccata anche un'autobotte dei vigili del fuoco

Marina Rosati
  • a
  • a
  • a

Sosta selvaggia in corso Cavour tanto da impedire il passaggio dell’autobotte dei vigili del fuoco. Accade anche questo nel capoluogo umbro dove il problema del parcheggio e della viabilità sta interessando, praticamente, tutte le zone del centro storico. Questa volta la situazione incresciosa si è verificata nel Borgo Bello verso le otto di giovedì sera quando un mezzo dei vigili del fuoco, che in corso Cavour hanno il comando storico, non è riuscito a passare per rientrare in sede visto che un automobilista aveva parcheggiato sul lato sinistro della carreggiata dove insiste il divieto. “Sul lato destro ci sono le strisce blu”, racconta Antonietta Alonge che ha un negozio proprio in corso Cavour e ha assistito a tutta la scena. “Ma quest’auto era stata lasciata dalla parte opposta e quindi il passaggio dei mezzi, soprattutto quelli di grandi dimensioni, era praticamente ostruito. I vigili hanno fatto suonare la sirena perché credevano che fosse un parcheggio lampo. In realtà - aggiunge Alonge - sono passati quasi 40 minuti prima che il conducente tornasse a prendere la sua autovettura”. L’incresciosa situazione, segnalata sul gruppo Facebook Perugia Sosta selvaggia, ha provocato una raffica di commenti, molti dei quali di altri residenti che hanno rimesso in evidenza i problemi del Borgo Bello.