Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terni, assemblee sospese all'Ast per l'emergenza Covid. Alta tensione in fabbrica

  • a
  • a
  • a

All'Ast, mercoledì 7 ottobre, le segreterie territoriali di Fim, Fiom, Uilm, Fismic, Ugl e Usb hanno deciso di riprogrammare le assemblee nel pieno rispetto delle normative anti-Covid a tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori e delle loro famiglie a fronte dell’aumento di contagi che si sta registrando anche a Terni. “Ci preme evidenziare - dicono - il nostro incessante monito per il rispetto delle regole per la salute e la sicurezza, dimostrato  fin dal primo momento e rivendicato anche con la mobilitazione. In questo contesto troveremo e proveremo altri canali informativi. Per tutte queste ragioni rigettiamo il modello di relazioni sindacali che l’Ast vorrebbe imporre pensando di avere le mani libere in questa fase di transizione, aggravata dal contesto storico. La gestione unilaterale dell’azienda - avvertono i sindacati - sarà oggetto di discussione nei prossimi incontri istituzionali, non escludendo alcuna azione a difesa delle acciaierie”.