Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Perugia, 30enne arrestato con 250 grammi di cocaina a Fontivegge

Esplora:

Fra. Mar.
  • a
  • a
  • a

I carabinieri lo hanno visto nei pressi della stazione ferroviaria di Fontivegge di Perugia e hanno deciso di perquisirlo perché già solo a vederlo aveva tutta l’aria di essere uno che non vive in maniera lecita. E infatti, i militari ci avevano visto bene: il ragazzo, quando ha capito che i carabinieri lo stavano raggiungendo, ha lasciato cadere dalle mani una bustina contenente degli involucri.  I militari ovviamente hanno subito recuperato la confezione e hanno appurato che, al suo interno, c’erano degli ovuli contenenti sostanza stupefacente. Cocaina per la precisione. Per circa 250 grammi. Il ragazzo, un 30enne di origine tunisina, è stato quindi arrestato e trattenuto nelle camere di sicurezza. 
Ieri mattina poi è stato portato in tribunale per l’udienza per direttissima. Assisitito dall’avvocato, Barbara Romoli, ha asserito di aver avuto con sé, tutta quella droga per uso personale. La versione dell’uso personale ovviamente non ha convinto nessuno ma, il fatto che non avesse precedenti se non di polizia, deve aver inciso sulla decisione del giudice che, si, ha convalidato l’arresto, ma lo ha rimesso in libertà senza obblighi.