Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terni, trovato con hashish, cocaina e crack: 53enne ternano condannato a due mesi

Il pm aveva chiesto una pena di un anno e dieci mesi di reclusione. L'imputato difeso dall'avvocato Enrica Carla Maria Capitò

  • a
  • a
  • a

Un 53enne ternano – L.F. le sue iniziali, è stato condannato a due mesi dal tribunale di Terni in un processo per droga. A fine agosto 2020 era stato arrestato dalla squadra volante di Terni nell’ambito di #divertiAMOci, l’iniziativa coordinata dalla questura per una movida sicura, perché nella propria auto nascondeva circa 100 grammi di hashish e anche di 16 grammi di droga fra cocaina e crack.

A poco più di un mese, nella giornata di lunedì 5 ottobre 2020 è arrivato il giudizio di merito. Il tribunale di Terni, giudice Chiara Mastracchio, derubricando la contestazione iniziale decisamente pesante, lo ha condannato a due mesi di reclusione, pena sospesa, con contestuale remissione in libertà. In aula il pm aveva chiesto una condanna, ad un anno e 10 mesi di reclusione. Il 53enne è stato difeso dall’avvocato Enrica Carla Maria Capitò del foro di Terni.