Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

La protesta: "Da venti mesi senza lavoro ma non mi danno il reddito di cittadinanza

Uomo di 65 anni disperato per non essere più in grado di andare avanti

  • a
  • a
  • a

“Da venti mesi sono senza lavoro ma non riesco ad avere il reddito di cittadinanza. Sopravvivo grazie a don Nicola che ogni giorno mi aiuta come può”: a parlare è Rujan Alexandru, 65 anni, che da giorni, come lui stesso racconta, protesta davanti alla sede Inps di Perugia. L’uomo, originario della Romania, è arrivato in Italia nel 1995 e dal 1997 vive a Perugia. Ha regolare permesso di soggiorno, è separato e padre di tre figli di 15, 20 e 28 anni. “Ho fatto ogni cosa per sopravvivere, dal lavoro nei campi di tabacco al portiere in un albergo di Perugia. Ma i tempi sono difficili e io sono rimasto senza un’occupazione. Ho presentato domanda quattro volte per il reddito di cittadinanza. Nessuno mi ha mai risposto. Ora, e solo ora che minaccio di incatenarmi, mi dicono che avevo presentato il Dsu invece dell’Isee”.