Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Processo Salvini, anche una cinquantina di umbri a Catania per sostenere il Capitano

Il gruppo più consistente è partito dall'aeroporto di Sant'Egidio

  • a
  • a
  • a

Una cinquantina tra consiglieri regionali, tesserati e simpatizzanti sono volati venerdì a Catania insieme ai parlamentari umbri della Lega. Il gruppo più consistente è partito dall’aeroporto di Sant’Egidio, un altro da quello di Roma. Alcune persone, come la senatrice Valeria Alessandrini, sono in Sicilia già da qualche giorno per seguire la campagna elettorale dei candidati sindaci del centrodestra. Questa mattina in un palazzo di Giustizia blindatissimo si terrà la prima udienza del caso Gregoretti. “Tanti umbri a Catania per esprimere vicinanza a Salvini, un politico che ha fatto ciò che gli era stato chiesto dal popolo sovrano - dice il deputato Virginio Caparvi, segretario regionale Lega Umbria - Difendere i confini, bloccare l’immigrazione clandestina, coinvolgere l’Europa nella redistribuzione degli aspiranti rifugiati: una visione politica attuata da tutte le più grandi democrazie del mondo, viene portata in tribunale insieme a chi ha avuto il coraggio di non indietreggiare”.