Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Terni, rimproverato perché senza mascherina colpisce consigliere comunale: arrestato

Quarantatreenne dovrà rispondere di lesioni personali aggravate. Ai domiciliari in attesa della direttissima è uscito di casa: contestata anche l'evasione

  • a
  • a
  • a

Lesioni personali aggravate, per la testata sferrata ad un anziano la cui unica "colpa" è stata quella di essere passato lì per caso, ma anche evasione, perché invece di restare a casa, ristretto ai domiciliari, è stato trovato a spasso.

Sono i reati contestati dai carabinieri del comando provinciale di Terni che hanno arrestato il 43enne ternano che, nel pomeriggio di lunedì 28 settembre 2020, si è reso protagonista dell'aggressione, davanti a un supermercato dell'immediata periferia, dopo essere stato redarguito dalla vigilanza dell'esercizio commerciale perché non indossava la mascherina, Uscito dal supermercarto, così, ha colpito la prima persona transitata in quel momento, il consigliere comunale di San Gemini, Ulisse Nori, 64 anni, che è finito al pronto soccorso dell'ospedale Santa Maria. Ristretto ai domiciliari, in attesa della direttissima in programma la mattina di martedì 29 settembre, come se non bastasse il 43enne è stato trovato alle 9 in giro per strada, per questo gli è stata contestata anche l'evasione.